Biofeedback elettromiografico

fisioterapia biofeedback elettromiografico

Il BFB-EMG è uno strumento utilizzato in riabilitazione per migliorare il controllo dell’attività muscolare. Il BFB è stato definito come quel sistema che permette all’individuo di venire a conoscenza di eventi interni (tensione muscolare, battito cardiaco, temperatura, ecc.) tramite informazioni sensoriali, cioè visive e/o acustiche.
In riabilitazione il BFB-EMG permette al paziente di conoscere e controllare l’entità dell’attività di un gruppo muscolare grazie ad elettrodi che ne registrano l’attività elettrica e che, contemporaneamente, la trasformano in segnali visivi ed acustici (feedback). Durante le sedute di allenamento i pazienti sono seguiti da un terapista qualificato all’utilizzo di questa tecnica, i cui suggerimenti si sommano ai segnali dell’apparecchio stesso. In tale modo il paziente viene stimolato sotto vari aspetti e diviene consapevole del proprio lavoro.

tecnica di biofeedback elettromiografico

L'allenamento con il BFB-EMG non è una tecnica applicabile in modo identico a tutti i pazienti, ogni paziente presenta una difficoltà diversa da un altro ed una sua psicologia particolare: lavorando di volta in volta sui parametri dell’allenamento il terapeuta otterrà il miglior risultato possibile. Nei Centri il BFB-EMG viene utilizzato per la riabilitazione dei seguenti gruppi di patologie:

  • ipotonie non da uso;
  • trattamento post-operatorio dei muscoli ipotrofici;
  • rinforzo muscolare nelle sindromi dolorose di spalla, ginocchia, anche;
  • esercizio terapeutico nelle lesioni nervose periferiche e centrali.

fisioterapia biofeedback elettromiografico Roma

I centri di fisioterapia Salvetti effettuano il trattamento di biofeedback elettromiografico con dispositivi testati, presso i centri possono essere effettuati trattamenti di fisioterapia biofeedback elettromiografico in convenzione.

biofeedback elettromiografico fisiocomputer
biofeedback elettromiografico fisiocomputer